6/17/24 EVENT POSTPONED: The Art of Creating Community Thru Hip-Hop
Library Events Calendar/

Italian Book Club: Bella Mia

Book cover shows a colored drawing of a girl lying down. Her face is shaded grayscale, her hair is dark and straight and her sweater is purple. She is watching the viewer intently.

Buon Giorno!

Join a book club that reads and discusses books in Italian. For adults who are at an intermediate level or above and want to improve their reading and speaking skills. Buy a copy of the book, and come prepared to make mistakes and support each other in language comprehension and expression. We meet on the fourth Monday of every month in the Community Room. Our August book is Bella Mia, by Donatella Pietrantonio.

Bella mia è un romanzo di grande intensità che parla con un linguaggio scarno ed essenziale dell'amore e di ciò che proviamo nel perderlo. Ma soprattutto della speranza e della rinascita: la rinascita di una città squassata dal sisma e la rinascita ancora più faticosa della fiducia nella vita. Con una postfazione dell'autrice

Come si possono ricomporre i cocci di una vita quando la terra trema e rimescola luoghi, prospettive, relazioni? Ritrovarsi alle prese con un adolescente taciturno e spigoloso che è quasi uno sconosciuto, inventarsi madre quando quell'idea era già stata abbandonata da tempo. È ciò che succede a Caterina, la protagonista di Bella mia, quando Olivia, la sorella gemella che sembrava predestinata alla fortuna, rimane vittima del terremoto dell'Aquila, nella lunga notte del 6 aprile 2009, lasciando il figlio Marco semiorfano. Il padre musicista vive a Roma e non sa come occuparsene, perciò tocca a Caterina e alla madre anziana prendersi cura del ragazzo, mentre ciascuno di loro cerca di dare forma a un lutto che li schiaccia. Ma è in questo adattamento reciproco, nella nostalgia dei ricordi, nella scoperta di piccole felicità estinte, nei gesti gentili di un uomo speciale che può nascondersi la forza di accettare che il destino, ancora una volta, ci sorprenda. Bella mia è un romanzo di grande intensità che parla con un linguaggio scarno ed essenziale dell'amore e di ciò che proviamo nel perderlo. Ma soprattutto della speranza e della rinascita: la rinascita di una città squassata dal sisma e la rinascita ancora piú faticosa della fiducia nella vita. Con una postfazione dell'autrice.

Le domande per il libro, Bella Mia, sono il sequente:

  1. Il libro è ambientato a L’Aquila, dopo il terremoto del 6 aprile 2009. Quale sono le perdite da parte dei personaggi, Caterina, Marco, Lorenza e la madre di Caterina?
  2. Descrivete il rapporto tra Olivia e Caterina - prima e dopo la nascita. pp. 17-20
  3. Perché Caterina vuole andare a Roma da sola il giorno del suo compleanno? p. 33
  4. Come si sente Caterina di essere una superstite? Marco ha perso sua madre, Olivia. Come si sente Caterina quanto riguarda avere la responsabilità della madre di Marco? p. 100
  5. Caterina entra nella camera di letto di Marco e mentre lui dorme, lei legge dal suo telefono due paragrafi scritti da Marco. Vedete p. 147 in fondo. Che cosa ci racconta di Marco? Cosa lo preoccupa?
  6. A tuoi avvisi che cosa lascia i personaggi superare il loro dolore e continuare le loro vite? (Caterina, la madre di Caterina, Marco e Lorenza)
  7. Qual è la condizione di L’Aquila oggi? p. 189 e google o altri luoghi 

Email sbplprograms@southburlingtonvt.gov or call 802-846-4140 if you have questions or would like to be added to the email list for this group.

The Library is ADA accessible, patrons are asked to call (802) 846-4140 in advance if special services are required.

Masks may be worn in the library and at any library program.